Pagine

mercoledì 29 luglio 2009

Tazzina da caffè 2



L'ho inamidata un'altra volta e ho usato un'altra forma, adesso è più rigida e la forma è migliore.
Ho finito.

martedì 28 luglio 2009

Tazzina da caffè


Ho usato il cotone n.12 e un uncinetto IBIS 6.
E' stato un lavoro "certosino" e penso che non ne farò più.
In queste foto è già stata inamidata con lo zucchero una prima volta ma non mi è venuta tanto rigida e la forma della tazzina lascia un po' a desiderare.
L'ho già rimessa nello sciroppo di zucchero, questa volta più concentrato e sto facendo asciugare la tazzina in un'altra forma. Dopo rimetto le foto.

Ho trovato le spiegazioni per farla nel blog "Crochet...... blog de crochet d'art". Grazie Sandra.
Gli schemi sono anche qui.

domenica 26 luglio 2009

Tavolo in resina recuperato




Era tanto che ci pensavo ma non trovavo il coraggio per provarci, poi ho visto il tavolino di Simona e mi sono decisa. Grazie Simona per la spinta che mi hai dato!

Il mio tavolino era proprio ingrigito, quasi nero ma lo tengo a campeggio e mi faceva comodo anche in quel modo, tanto di solito lo copro con una tovaglietta di plastica e lo adopero per pasticciare con il decoupage. Adesso magari ci potrò anche giocare a carte.
Sono proprio soddisfatta! Che ve ne pare?
  • Come base ho usato una bomboletta spray di un aggrappante specifico per la plastica,
  • ho spugnato più volte con bianco acrilico che avevo sporcato con avorio,
  • ho incollato la carta,
  • ho completato e ampliato a mano il disegno per uniformare le varie parti di carta che ho usato. L'ho fatto a mano nel vero senso della parola perché ho usato molto le dita e un piccolo pennello per i particolari.
  • Ho finito con una bomboletta spray di smalto opaco incolore.
Purtroppo ho lasciato tutti gli spray al mare ma questo fine settimana, quando ci tornerò, farò le foto e le aggiungo.

mercoledì 15 luglio 2009

Uncinetto in diagonale



Era tanto che volevo provare a fare questo punto e finalmente l'ho fatto quando ho trovato lo schema nel blog di Anna "Anna y su mundo".
Nonostante l'abbia fatto con il cotone è venuto morbidissimo, lo trovo quindi molto adatto per fare copertine.

La mia amica Mery ci ha fatto una copertina di lana. Guardate com'è bellina!
La copertina  che ho fatto io è qui.

Cappellino rafia




Ne avevo parlato qui, ho messo anche un video.
Con la stessa tecnica si possono fare anche dei piccoli cappelli.
Dopo aver tagliato i fili e tolto il lavoro dal telaio, si modella sopra un piccolo bicchiere o un piccolo tappo, poi si fermano i fili cercando eventualmente di ritirare le parti che si sono allentate troppo (come si vede nell'ultima foto).
Si mette un fiocco o un piccolo fiore ed è finito.
Anche questo me lo ha insegnato Marisa.

lunedì 13 luglio 2009

Rafia



Potrebbero essere sottobicchieri. Una volta usavano con la tovaglietta abbinata.


Per farli servono della rafia e questo, chiamiamolo telaio, di cartone spessissimo.
Mi ha insegnato a farli la mia amica Marisa, al campeggio.
Provo a spiegare anche se non è facile.
I fori sul cartone sono in numero dispari, in questo caso sono 37. Nella foto non credo si veda ma io li ho numerati per aiutarmi nel lavoro.
Avevo pensato di scannerizzarlo ma è troppo grande. In fondo al post c'è il disegnino.


Il davanti (dove si lavora) e il dietro


Si usa preferibilmente un ago lungo da tappezziere (che io non avevo ancora): una volta sotto, una volta sopra.
Se si finisce la gugliata, si ricomincia con un filo nuovo, ripartendo un po' indietro.


Quando arriviamo alla misura desiderata si infila la parte di raffia rimanente nel lavoro così come si vede nella foto


si tagliano tutti i passaggi dal dietro e si sfila il lavoro dal simil-telaio



Si fermano tutti i fili, con l'ago, davanti o dietro così come si vede nelle foto e poi si tagliano.
--------
Ho fatto un disegno con la numerazione da seguire.



---------------

Aggiornamento del 9 dicembre 2011: ho trovato un video dove si vede bene il modo di lavorare questa tecnica.

Hardanger - 1 si comincia


OK! Fino a qui ci sono riuscita.
Il ricamo più scuro è quello fatto da Paola, l'altro l'ho fatto io.
Ancora Paola non l'ha visto ma penso che vada abbastanza bene.
Questo tipo di ricamo per adesso mi piace, aspetto di provare altri punti.

venerdì 10 luglio 2009

Hardanger




Mi piacerebbe imparare.
Paola, una signora del campeggio, mi dovrebbe insegnare. Il campioncino l'ha fatto lei.
Intanto ho comprato l'occorrente